Progetto Lavoro in Rosa

da | Feb 12, 2019 | 0 commenti

progetto-sportello-lavoro-in-rosa

Descrizione del Progetto Lavoro in Rosa

La Calabria è una delle regioni d’Italia più colpite dal fenomeno della violenza sulle donne, viene considerata infatti “area a rischio” rientrante tra le prime dieci regioni con maggiori casi di femminicidio per numero di abitanti, secondo le statistiche diffuse dall’ISTAT.

Il Centro d’Ascolto Ariel è operativo sul territorio reggino dal 2008 ed in questi anni ha visto crescere in modo purtroppo costante il numero delle donne che si rivolgono alla struttura perché vittime di violenza. Va anche considerato che il mondo del lavoro non offre percorsi occupazionali attenti alle esigenze delle donne che hanno subito violenze. Per queste ragioni, il Centro vive le difficoltà delle sue utenti a lasciare il proprio partner, poiché materialmente dipendenti da questi non avendo nessun altro a cui appoggiarsi.

OBIETTIVI DELLO SPORTELLO LAVORO IN ROSA

  • Orientamento alle utenti, al fine di aiutarle ad acquisire consapevolezza delle proprie potenzialità e delle opportunìtà presenti sul territorio.
  • Supporto nell’individuazione “della professione” che la donna vuole svolgere sulla base del sapere e saper fare personali, emersi dalla valutazione delle competenze e dei propri desideri.
  • Supporto ed accompagnamento alle donne nella costruzione del loro progetto di inserimento lavorativo: dall’identificazione delle fonti di raccolta delle informazioni, alla relativa elaborazione, dalla predisposizione della documentazione necessaria alla preparazione ad un colloquio di lavoro.
  • Rafforzamento dei legami con aziende del territorio per lo svolgimento di tirocini e/o l’inserimento lavorativo.

Parla con una delle nostre operatrici!

Numero verde attivo H24

LINEA ROSA ARIEL

Invia un messaggio

Compila il seguente modulo contatti oppure scrivici all’indirizzo: computersrenewsite@gmail.com 

PRIVACY

L’Autore

Centro Ascolto Ariel

Siamo un gruppo di professioniste impegnate da anni in iniziative ed attività in favore di donne vittime di violenza di genere ed i figli a carico, che hanno deciso di costituirsi in un’associazione di volontariato denominata CENTRO D’ASCOLTO ARIEL.

Seguici

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.